Sondaggi

CONTRATTO SCUOLA - SNALS CONFSAL: POSITIVI RISCONTRI DALLA BASE ALLA MANCATA FIRMA PDF Stampa
Sabato 10 Febbraio 2018 15:48

                                                                 COMUNICATO

 


CONTRATTO SCUOLA - SNALS CONFSAL: POSITIVI

RISCONTRI DALLA BASE ALLA MANCATA FIRMA

 

Già nel corso delle assemblee tenute dallo Snals il 9 febbraio, indette per illustrare il programma del

sindacato per l’elezione delle RSU del 17-19 aprile e raccogliere le candidature, i partecipanti

hanno manifestato la loro forte convinta adesione alla decisione di non sottoscrivere l’ipotesi di

accordo sul rinnovo contrattuale siglato, nella mattinata di ieri all’Aran, da altre sigle sindacali. 

“Ho appreso con grande soddisfazione - ha dichiarato il Segretario Generale Elvira Serafini -

che il personale è dalla nostra parte perché ha compreso che non potevamo firmare

un contratto che non rispetta la dignità di quanti lavorano nella scuola, nell’università, negli

enti di ricerca, nelle accademie e nei conservatori”.

“Non potevamo firmare un contratto - ha continuato Serafini - che per la parte normativa è

peggiorativo perché riduce gli spazi dell’autonomia didattica, quella della contrattazione per

le RSU, della mobilità che deve essere un diritto non comprimibile”.

“Per quanto riguarda poi la parte economica - ha continuato Serafini - non si può spacciare

per una vittoria l’aver spostato parte del bonus nella contrattazione. Non cambia la sostanza

della questione da noi posta: non c’è un euro in più nella retribuzione di quanto già esistente.

Erano altri gli impegni che avevamo chiesto al governo, e non da ora. Avevamo chiesto lo

stanziamento di risorse aggiuntive indispensabili per una vera valorizzazione delle professionalità

che operano nel comparto e non le abbiamo avute”.

“Ora si tratta di proseguire con coerenza questo percorso - ha concluso Serafini - con il

sostegno di tutta la categoria che ringrazio per la solidarietà che ci sta manifestando, anche

con le numerose disponibilità che stiamo avendo per le candidature nelle nostre liste per le elezioni delle Rsu”.