Sondaggi

CONTRATTO COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA: NUOVO INCONTRO ALL'ARAN PDF Stampa
Lunedì 15 Gennaio 2018 20:57

 

 Oggi, 15 gennaio 2018, alle ore 15, è proseguito il confronto all'Aran sulla parte normativa del contratto. L'Aran ha presentato una nuova bozza di articolato riportante il testo del vigente contratto con accanto il nuovo testo per facilitarne il confronto.

Il segretario Serafini ha lamentato l'assenza delle tabelle e, quindi, non ha accettato di parlare della parte economica. Ha sottolineato, poi, il sostanziale dissenso dello Snals-Confsal sulla bozza di articolato relativa alle sanzioni disciplinari per due motivi principali: la mancanza di chiarezza del testo, da cui emerge un'elencazione molto complessa delle stesse sanzioni; il fatto discutibile di lasciare l'esercizio del potere disciplinare al solo dirigente scolastico, il che potrebbe dare adito a parecchio contenzioso.

Ha chiesto, pertanto, maggiore tempo per approfondire il testo dell'articolato consegnato in data odierna, specie su una parte così delicata e di proseguire la discussione sulle "relazioni sindacali" già approfondite, con osservazioni e richieste sindacali consegnate all'Aran la scorsa settimana, sulle quali al momento l'Aran stessa non si è espressa. La partita, quindi, si fa complessa non solo sul piano economico, dove il governo vuole applicare a Scuola, Università e Ricerca, lo schema economico elaborato per gli statali, ma anche su quello normativo, visto lo stravolgimento del contratto operato da continui interventi legislativi che lo hanno snaturato. Serafini ha ribadito la necessità di partire dalle relazioni sindacali che danno l'impronta a tutto il contratto, lavorando su contenuti concreti e condivisibili e di entrare finalmente nel merito della discussione.

Il prossimo incontro è stato fissato per mercoledì 17 gennaio p.v. sulle relazioni sindacali.